Saltar al contenido

Ventilatore da soffitto o da appoggio?

Una delle domande che la maggior parte delle persone si pone quando dà forma a sistema di ventilazione che sceglieranno è se dovrebbero optare per un ventilatore da soffitto o da pavimento.

È l’eterno dubbio, qualcosa che crea dibattiti e che ne getta le basi entrambi i tipi di prodotto accumulano un volume di vendite davvero elevato.

Ventilatori da soffitto VS ventilatori da terra (pro e contro)

Nelle prossime righe analizzeremo pro e contro di entrambi i tipi fan in modo da poter vedere più chiaramente quale è l’opzione più adatta ai tuoi interessi.

Prima di entrare nell’argomento, ti mostriamo il 3 migliori modelli di ciascuno in termini di rapporto qualità-prezzo. Tutti con centinaia di recensioni positive su Amazon.

1. Raggiungere la capacità

Questa è una delle grandi differenze tra i due tipi di fan. Mentre quelli in piedi tendono a concentrarsi nel fornire vento in una data area in direzione verticale.

D’altra parte, quelli a soffitto si occupano di ridistribuire l’aria fresca per un’istanza completa. Se siamo in un certo luogo durante la giornata forse un tifoso in piedi può fare il suo lavoro, ma se quello che cerchiamo è che l’ambiente si raffreddi e non ci sia semplicemente una corrente d’aria che ci colpisce in faccia, la cosa migliore è un modello a soffitto.

2. Lo spazio che occupano

Fan in piedi devono indossare su un comò o direttamente sul pavimento se sono abbastanza alti da raggiungere la posizione desiderata per sparare in aria. In tutti i casi dobbiamo affrontare il fatto che occuperemo uno spazio che potremmo non avere o di cui abbiamo bisogno per qualcos’altro.

La presenza del tifoso in piedi sempre è un po ‘ingombrante perché satura molto l’ambiente e può creare problemi con le persone che si muovono vicino al ventilatore.

In contrasto con questo, i ventilatori a soffitto sono collocati in uno spazio che non stiamo realmente utilizzando, quindi ci aiutano a fare un uso migliore della nostra casa.

3. La possibilità di trasporto

Questo è qualcosa in cui vinci ventilatore in piedi, quale possiamo spostarci da una stanza all’altra in totale comodità a seconda del momento.

Ovviamente, installiamo il ventilatore da soffitto in una stanza e rimane in quel luogo fino a quando non decidiamo di cambiarla, ma non è un tipo di macchina suscettibile di essere spostata da un luogo all’altro.

4. Tecnologia e comfort

Uno di accessori essenziali di ventilatori a soffitto è la luce. La maggior parte di loro incorpora uno spazio in cui inserire una lampadina o qualche tipo di illuminazione a LED. Altri di questi fan hanno la propria lampadina incorporata.

Con loro quello che facciamo è avere la luce della stanza integrato nel ventilatore e così possiamo accenderlo e spegnerlo a piacimento con utilizzando il telecomando.

Questa è solo una delle caratteristiche che supportano il comfort ventilatori a soffitto e quello trarre vantaggio dalla tecnologia più recente, come la possibilità di utilizzare l’attrezzatura non solo per rinfrescare, ma anche per aumentare la temperatura degli ambienti in inverno.

5. Progettazione

Se siamo preoccupati per l’arredamento delle nostre stanze non c’è dubbio che opteremo per ventilatori a soffitto, dal momento che sono quelli hanno uno stile decorativo migliore.

Il i fan in piedi sono spesso antiestetici e che non si adattano bene alla struttura delle stanze, il contrario accade con l’eleganza che offrono i modelli a soffitto.

Ci auguriamo che ora tu lo abbia più chiaro e sappia quale ti si addice meglio. Prima di andare, ti consigliamo questi modelli di ogni tipo, poiché sono in vendita e hanno un rapporto qualità prezzo imbattibile: